LOGOPEDISTI: Emergenza COVID-19. Limiti e proposte alternative per il trattamento riabilitativo logopedico

Gentilissime Colleghe e Gentilissimi Colleghi,
l’epidemia da COVID-19 sta mettendo a dura prova la nostra categoria.
Il Ministero della Salute ha prescritto delle misure di prevenzione da rispettare per contenere la diffusione del Coronavirus19.
Ognuno di noi è stato chiamato a recepire le suddette prescrizioni e, inevitabilmente, a dover modificare nel concreto i propri interventi con i pazienti per poter rispettare tutte le indicazioni.
Come Commissione d’Albo dei Logopedisti delle province di Bari, BAT e Taranto, abbiamo raccolto nel presente documento limitazioni e proposte alternative per la prosecuzione dei trattamenti riabilitativi di diverse patologie di competenza logopedica in una situazione di emergenza come questa.
Obiettivo del presente documento, è in prima istanza quello di sottolineare le criticità emerse dalla necessità di continuare a fornire un servizio appropriato da un lato, e di rispettare ogni indicazione nell’interesse della salute pubblica dall’altro.

CdA Logopedisti Ba-Bt-Ta
Annarita Dellomonaco
Benedicta Mangione
Virginia Di Leo
Maria Borraccino
Marilina Notarnicola

Autore dell'articolo: Ordine Tsrm Bari Taranto